Capire meglio la gravidanza isterica

Quando una donna non è incinta, ma è convinta di esserlo al punto di accusarne tutti i sintomi si parla di gravidanza isterica: un disturbo psichico che può manifestarsi in donne di tutte le età.

gravidanza nervosa

Come riconoscere una gravidanza isterica?

Tutti i tipici sintomi della gravidanza sono presenti: nausea, attacchi di vomito, assenza di mestruazioni, dolore al seno, fatica, aumento di peso, rigonfiamento del ventre e addirittura percezione dei movimenti del feto! I risultati del test di gravidanza urinario e del prelievo di sangue, però, sono negativi. Se la persona manifesta i segni di una gravidanza senza essere realmente incinta è possibile che stia vivendo una gravidanza isterica.

La causa dei sintomi fisici è da ricondurre alla psiche. Il forte desiderio di avere un figlio, ad esempio, può essere il motivo per cui  il corpo manifesta gli indizi di una gravidanza in realtà inesistente.

Se avete dubbi o se continuate a essere convinte di essere incinta nonostante il test negativo, rivolgetevi al vostro medico o al vostro ginecologo. Sottoporsi a un’ecografia all’utero dovrebbe spazzare via qualsiasi incertezza.

Quali sono le cause?

Una gravidanza isterica può essere causata dal desiderio di avere un figlio, ma anche dalla fobia di rimanere incinta o addirittura dai due sentimenti insieme (desiderio di avere un figlio, ma angoscia di affrontare la gravidanza). Il disturbo può colpire inoltre le donne che si avvicinano alla menopausa e devono quindi accettare il fatto di non potere più avere figli.

Anche le donne che hanno vissuto difficoltà legate alla gravidanza, come aborti terapeutici o spontanei, gravidanze extrauterine, ecc., hanno maggiori possibilità di sviluppare una gravidanza isterica.

Possono infine avere un’influenza sul manifestarsi della sindrome anche altri fattori di stress come problemi familiari o di coppia.

una donna incinta

Cosa fare?

Ritrovare il proprio equilibrio psichico, ossia accettare la realtà, aiuta a fare sparire i sintomi di una gravidanza. Dei colloqui con professionisti del settore medico e psicologico possono rivelarsi utili a questo scopo.

Una terapia psicologica è necessaria soprattutto in caso di ripetute gravidanze isteriche. Chi soffre di questa sindrome deve identificarne la causa profonda e ritrovare sicurezza in se stessa.