Proteggere gli anziani dal freddo

Le persone anziane sono particolarmente sensibili al freddo. Quando le temperature si abbassano aiutatele a proteggersi con questi sei consigli.

Proteggere gli anziani dal freddo

1)     Indossare abiti pesanti

Portare abiti pesanti è la prima cosa a cui pensare. Quando si è in casa è meglio vestirsi a strati a seconda di come ci si sente anziché indossare un maglione molto pesante. Per uscire invece non bisogna dimenticare berretto, guanti, sciarpa e scarpe impermeabili e antiscivolo.

2)     Riscaldare bene la propria abitazione (senza esagerare)

In inverno la temperatura all’interno delle abitazioni dovrebbe aggirarsi intorno ai 21°C. È sempre meglio indossare uno strato di vestiti in più che riscaldare eccessivamente. Inoltre, anche se fuori fa freddo, non bisogna dimenticare di arieggiare la casa tutti i giorni per cambiare l’aria. È infine necessario badare a una buona manutenzione della caldaia per prevenire eventuali pericoli e ottimizzarne il consumo.

3)     Farsi aiutare per limitare le uscite

Gli anziani devono evitare di uscire quando fa molto freddo. Se desiderano andare da qualche parte è necessario accompagnarli (se non potete farlo rivolgetevi al servizio trasporti della CRS!), oppure possono chiedere a un persona del loro entourage di fare la spesa per loro.

4)     Chiedere un parere al medico sui trattamenti in corso

Alcuni farmaci hanno un effetto sulla circolazione sanguigna e, di conseguenza, sulla capacità del corpo a riscaldarsi. È quindi importante rivolgersi al medico per fare il punto della situazione quando le temperature iniziano ad abbassarsi.

 

5)     Nutrirsi e idratarsi

L’alimentazione è importante per rimanere in forma anche durante la stagione fredda. Si consiglia alle persone anziane di mangiare e di idratarsi per bene, consumando ad esempio bevande calde e minestre.

6)     Curare i geloni

I geloni sono causati dal freddo e consistono in dita gonfie e chiazze arrossate e dure. Per curarli è sufficiente immergere le mani o i piedi in acqua tiepida, evitando di riscaldarli di colpo, ma facendolo in maniera progressiva.

Iscrivetevi a un corso per familiari curanti per imparare a prendervi cura al meglio del vostro parente anziano.