Come redigere le direttive anticipate?

Le direttive anticipate consentono di indicare anzitempo e per iscritto le cure mediche alle quali una persona desidera sottoporsi se non dovesse più essere in grado di esprimere la propria volontà.

Il servizio delle direttive anticipate della Croce Rossa Svizzera (CRS) è a vostra disposizione per consigliarvi e aiutarvi a redigerle.

preparare direttive anticipate

Direttive anticipate per alleviare il peso dei vostri cari

Qualunque sia la vostra età o la vostra situazione è purtroppo impossibile prevedere il futuro ed eventuali infortuni o malattie che potrebbero colpirvi. Riflettere su cosa potrebbe succedere un domani non è facile. Eppure, redigendo le direttive anticipate, eviterete ai vostri familiari e al personale medico un compito gravoso, poiché questi sapranno come decidere in vostra vece e quali misure mediche adottare se un giorno non poteste più esprimere il vostro volere.

Le direttive anticipate vengono utilizzate solo quando una persona non è più in grado di discernere. In tale caso il medico è tenuto a informarsi sull’eventuale esistenza di direttive anticipate e a rispettare le disposizioni in esse contenute.

Dalla redazione al deposito delle direttive anticipate

Mediante il testamento biologico siete voi a prendere le decisioni sui trattamenti medici da applicare se in futuro non foste più in grado di esprimervi. Desiderate redigere questo documento? Qui trovate le direttive anticipate CRS. Redigerle è un compito delicato, che tocca aspetti di natura etica ed esistenziale e regola questioni riguardanti la vita e la morte. La Croce Rossa può accompagnarvi nella loro stesura.

A tal fine vi mettiamo in contatto con un esperto in materia di direttive anticipate del vostro Cantone con cui potrete fissare un appuntamento sul nostro sito. Nel corso di un colloquio, il consulente CRS vi aiuta a immaginare diverse situazioni, prende in conto le vostre esigenze e vi consiglia su come redigere il vostro documento personalizzato. Il consulente della CRS dispone delle competenze necessarie, sia mediche che giuridiche, per rispondere alle vostre domande.

consigli su le direttive anticipate

Potete inviarci per il deposito le vostre direttive anticipate CRS compilate, datate e firmate. Il deposito presso la CRS offre il vantaggio che in caso di bisogno tale documento sarà ritrovato rapidamente e trasmesso al personale medico, 24 ore su 24. Tutte le direttive anticipate da noi conservate vengono inoltre controllate da un esperto per verificarne l’intellegibilità e la validità formale. Se sono necessarie delle modifiche sarete contattati.

Riceverete inoltre una tessera personale riportante il numero di telefono del sito di deposito CRS, a cui il personale medico curante potrà richiedere le vostre direttive anticipate.

La confidenzialità è ovviamente garantita in ogni momento.

Onde evitare che le direttive anticipate non siano più attuali vi consigliamo di verificare ogni 2-3 anni se il loro contenuto è ancora conforme alla vostra situazione e ai vostri desideri. A tale scopo inviamo a coloro che hanno depositato le loro direttive anticipate presso la CRS un invito a controllarle ed eventualmente aggiornarle.

Per ulteriori informazioni sulle nostre prestazioni visitate il sito dedicato alle direttive anticipate.