Bricolage: un modo per capire se le persone soffrono

fai da te senior

Avete l’impressione che una persona anziana a voi cara soffra di solitudine e dia segni di depressione, ma non siete in grado di formulare una diagnosi? Risponde poco alle vostre domande, ma desiderate capire meglio il suo stato d’animo per provare almeno a farla tornare a sorridere?

L’attività descritta di seguito è utilizzata da alcuni psicologi per capire quali emozioni provano i loro pazienti (p. es. tristezza o rabbia).

Inoltre, un’attività di questo genere permette alla persona che la svolge di passare un bel momento in vostra compagnia nonché di riscoprire la sua creatività e la gioia di dare forma a qualcosa con le proprie mani.

Bricolage: cosa serve?

Il bricolage consiste nel ritagliare delle immagini e delle parole dalle riviste e di incollarle poi su un foglio bianco. Un’analisi del prodotto finito può dare l’idea dello stato d’animo della persona.

Materiale necessario:

  • un foglio di carta di grande formato (A4 o A3)
  • riviste sui temi più disparati (natura, animali, moda, decorazione, alimentazione, ecc.)
  • un paio di forbici

Analisi del prodotto finito

Ogni persona è naturalmente attratta da determinate immagini e da determinati colori. I pezzi che deciderà di ritagliare daranno un’impronta ben precisa al suo prodotto. Si tratta di un prodotto colorato e composto da immagini positive (fiori, sorrisi, ecc.) o piuttosto di un prodotto cupo che trasmette tristezza e malinconia?

Naturalmente un’attività di questo genere non può essere considerata un’alternativa alla diagnosi e non può sostituirsi alla consulenza di un professionista. Toni cupi non sono sempre sinonimo di sofferenza! Certo è, però, che le immagini scelte possono darvi lo spunto di cui avete bisogno per iniziare un dialogo. Potete chiedere alla persona a voi cara, per esempio, perché ha scelto un’immagine piuttosto che un’altra o quali sono le emozioni che suscita in lei una determinata fotografia. L’importante è che non la forziate e che procediate con tatto.

La Croce Rossa Svizzera (CRS) e i suoi volontari sono attivi nella lotta contro l’isolamento delle persone anziane. Se temete che una persona a voi cara abbia perso interesse per la vita e, visti i vostri numerosi impegni, non riuscite a ritagliarvi il tempo che vorreste, sappiate che la CRS offre tutta una serie di servizi, all’interno del vostro Cantone, per aiutarvi in casi come questi. Cosa aspettate a contattarci?